Un altro lutto per l'Empoli: è morta la madre di Mattia Viti

Mattia Viti

Alla vigilia del derby con la Fiorentina era scomparso il fratello del tecnico Andreazzoli. Il giovane difensore ha chiesto di potersi allenare coi compagni

EMPOLI. Un altro grave lutto ha colpito l'Empoli. E' morta Daniela Ristori, la madre di Mattia Viti, il diciannovenne difensore centrale degli azzurri e della nazionale Under 21. La notizia si è diffusa oggi, 28 novembre, all'indomani della vittoria della squadra di Andreazzoli contro la Fiorentina. Nonostante il dolore per la perdita della madre, che era malata da tempo, Viti ha chiesto di potersi allenare con la squadra, ma difficilmente partirà insieme ai compagni per la trasferta di giovedì a Torino.

Alla vigilia di Empoli-Fiorentina il tecnico Andreazzoli aveva perso il fratello Alberto e anche lui è rimasto con la squadra in ritiro e poi in panchina durante la partita, cedendo alla commozione solo durante le interviste alla fine della gara. Lo scorso 8 settembre un altro giovanissimo difensore azzurro, Fabiano Parisi, aveva perso il padre Carmine e quattro giorni prima era venuta a mancare la madre del presidente Fabrizio Corsi, Marisa Talini.

"Il presidente Fabrizio Corsi, i dirigenti, l’allenatore, la squadra, lo staff e tutto l’Empoli Football Club - si legge in una nota della società - si stringono attorno al calciatore Mattia Viti in questo momento di grande dolore per la prematura e improvvisa scomparsa della mamma Daniela. A Mattia e a tutta la famiglia vanno le più sentite condoglianze da parte della società azzurra".