L'Empoli ha un nuovo portiere: Vicario ha firmato

Il portiere Guglielmo Vicario

L'estremo difensore arriva in prestito dal Cagliari, su Brignoli torna forte la pressione del Perugia

EMPOLI. Da dodicesimo a Cagliari a titolare con l'Empoli. La carriera di Guglielmo Vicario, giovane portiere che oggi 8 luglio ha firmato per vestire la maglia azzurra e passare così nelle prossime ore dalla Sardegna alla Toscana, è a un vero e proprio punto di svolta. Il classe 1996 è adesso atteso a Monteboro per diventare a tutti gli effetti il primo acquisto di questa sessione di calciomercato da parte degli azzurri.

In rossoblù Vicario, dopo due buone stagioni in Serie B dove aveva difeso con buoni risultati i colori di Perugia e Venezia, ha trovato poco spazio collezionando solo sette presenze tra Coppa e campionato. I risultati con lui tra i pali, però, non sono mai mancati. Nelle quattro gare disputate in Serie A, il Cagliari ha raccolto la bellezza di nove punti, un bottino di tutto rispetto. Questo ruolino di marcia non è bastato a convincere mister Semplici, che ha scelto nuovamente Alessio Cragno come numero uno per la prossima stagione, costringendo così Vicario a trovare un'altra società dove mettere in mostra il proprio talento. Il Ds Pietro Accardi non si è fatto certo pregare e in quattro e quattr'otto ha messo in piedi la trattativa che si è conclusa con l'arrivo in prestito di Vicario per la gioia di Aurelio Andreazzoli, che si ritroverà a disposizione un portiere dai piedi buoni in grado di diventare un elemento importante per la costruzione del gioco dal basso. La concorrenza con Brignoli potrebbe non essere più un problema tra qualche giorno, visto che alla notizia dell'ufficialità di Vicario il Perugia ha aumentato il proprio pressing per riportare in Umbria l'estremo difensore classe 1991.