Impresa della Primavera dell'Empoli che manda a casa la Juve

Lo spogliatoio azzurro dopo la vittoria sulla Juventus (foto Empoli Fc)

Gli azzurrini s'impongono sul campo di Sassuolo con le reti di Ekong e Bozhanaj. Domenica la semifinale contro l'Inter

EMPOLI. Impresa della Primavera dell'Empoli, che batte la Juventus sul campo di Sassuolo, manda a casa i bianconeri e vola in semifinale, dove domenica 30 giugno troverà l'Inter. Gli azzurrini Buscé hanno sovvertito il pronostico con una partita gagliarda, andando in vantaggio con Ekong al 22', lesto a ribadire in rete un tiro deviato dal portiere bianconero sulla traversa, ma hanno incassato dopo appena due minuti il pareggio della Juve con una mezza papera di Hvalic su un diagonale di Mulazzi. Hanno poi avuto il pregio di non disunirsi fino al nuovo vantaggio di Bozhanaj al 67', appena entrato al posto di Lipari (in precedenza un bolide di Asslani si era stampato sulla traversa). Hanno rischiato di incassare il nuovo pari al 78' quando Leo ha colto il palo, ma poi hanno stretto le maglie della difesa fino al 96' portando a casa una vittoria che rimarrà nella storia delle giovanili dell'Empoli.