Il Gambassi saluta l’Eccellenza a testa alta

La società: «Ripartiremo con passione». Il sindaco: «Grazie per questi tre anni bellissimi»