Automobilista bloccato e rapinato in strada a Empoli
 

Secondo quanto è stato denunciato, il fatto è avvenuto nella notte in via XI Febbraio. Indagano sull’episodio i carabinieri

EMPOLI. «Sono stato bloccato e rapinato in strada mentre ero alla guida della mia auto». Queste le parole di un empolese quando si è presentato alla caserma dei carabinieri di Empoli per denunciare il fatto di cui è stato vittima durante la notte, verso le 1,30 in via XI Febbraio. Da qui sono partite le indagini della compagnia per accertare il fatto e identificare i responsabili.
 
Una rapina con una modalità inusuale per Empoli ma che si sarebbe verificata in una zona che registra al momento una grossa attività di spaccio di stupefacenti e che, per questo, è al centro di ripetuti controlli da parte delle forze dell’ordine. E con un piano coordinato dalla prefettura fiorentina. A quanto è stato denunciato dalla vittima dell’aggressione, l’uomo stava guidando la sua auto quando, all’improvviso, un paio di persone lo avrebbero costretto a fermare la marcia del mezzo invadendo la carreggiata su cui si trovava.  L’uomo, sempre a quanto ha raccontato, ha pensato a una richiesta di aiuto, a un’emergenza e quindi è uscito dall’auto.
 
In pochi secondi, però, il quadro è cambiato bruscamente e le persone, probabilmente due o tre, lo hanno minacciato e lo hanno costretto a consegnarli tutto quello che aveva al momento, il portafogli e il cellulare. 
Poi la loro fuga a piedi . All’uomo non è rimasto altro che presentarsi alla caserma dei carabinieri per denunciare l’accaduto su cui ora i militari della compagnia stanno indagando. Soprattutto stanno controllando le telecamere degli impianti di videosorveglianza che sono presenti nella zona. E che potrebbero dare delle utili indicazioni per chiarire l’accaduto e risalire ai rapinatori.