Contenuto riservato agli abbonati

Empoli, muore nel sonno a 48 anni

Salvatore Glorioso e l’intervento con i vigili del fuoco e i carabinieri a casa sua

Salvatore Glorioso non si era presentato al lavoro da un paio di giorni. A dare l’allarme sono stati i suoi colleghi

EMPOLI. Sono stati i colleghi di lavoro a dare l’allarme: non vedevano Salvatore Glorioso da qualche giorno. Non si era presentato a lavoro, non aveva avvertito nessuno, non rispondeva al cellulare. Così ieri mattina, i vigili del fuoco di Empoli sono intervenuti a Santa Maria per scardinare la porta d’ingresso. E hanno scoperto il corpo senza vita di Salvatore Glorioso, 48 anni, originario di Cefalù. Si era trasferito a Empoli da alcuni anni e aveva trovato lavoro in un supermercato. Sul posto sono intervenuti anche i soccorritori della Misericordia cittadina, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Il pm di turno, Giuseppe Ledda, ha disposto il trasferimento della salma al dipartimento di medicina legale di Firenze. Al momento del ritrovamento, il cadavere era disteso sul letto, senza evidenti traumi. Per questo, è stato disposto per ora solo l’esame necroscopico esterne. Se il medico legale poi riterrà opportuno approfondire i motivi del decesso improvviso, potrà disporre anche l’autopsia. Tutto è avvenuto intorno a mezzogiorno e oltre ai soccorritori del 118 e ai vigili del fuoco di Empoli, sono stati chiamati i carabinieri della locale stazione. Per il momento, non è stato aperto alcun fascicolo d'indagine, perché appunto, non c’erano segni di traumi sul corpo né tracce di effrazione nell’abitazione. I colleghi lo hanno descritto come “una persona regolare, molto precisa e puntuale”.

Il 48enne viveva solo a Empoli, e da un primo esame risulta che sia deceduto da un paio di giorni. Secondo le prime ricostruzioni, potrebbe aver avuto un improvviso malore durante il sonno, quindi si tratterebbe di una morte naturale, e l’uomo probabilmente non si è nemmeno reso conto di quel che gli stava accadendo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA