Salvata gatta finita all’interno di un tubo lungo la Lucardese

La gatta salvata dai vigili del fuoco di Petrazzi

Certaldo, intervento i vigili del fuoco di Petrazzi che sono riusciti in questa impresa, districandosi a ridosso di una frana, dove l’asfalto sta cedendo sempre di più e dove alla base vi sono molti rovi

CERTALDO. È servito l’intervento dei vigili del fuoco di Petrazzi per salvare una gatta, caduta in uno dei tanti canali di scolo, lungo la strada provinciale 79 Lucardese a Certaldo, in un tratto di strada dove vi è una frana, non risanata da anni. Adesso la gatta è al sicuro ma tale salvataggio, reso molto pericoloso dalla stessa frana e dai rovi, ha riacceso allo stesso tempo il dibattito sulla necessità di intervenire quanto prima su questa strada, dove vi transitano anche i pullman scolastici, oltre che alcuni mezzi pesanti. Sono stati alcuni cittadini del luogo a segnalare la presenza di questo gatto, sentendo alcuni miagolii. Non è stato assolutamente facile capire innanzitutto in quale tubo si trovasse, lungo diverse decine di metri e abbastanza largo per poter consentire ad una persona di entrarci. La gatta da alcuni giorni stazionava all’interno di uno di questi tubi e i residenti, disperati, hanno provato all’inizio in autonomia a salvare l’animale. Non riuscendovi hanno chiamato i soccorsi e al secondo intervento i vigili del fuoco di Petrazzi sono riusciti in questa impresa, districandosi a ridosso di una frana, dove l’asfalto sta cedendo sempre di più e dove alla base vi sono molti rovi. La Città Metropolitana di Firenze ha svolto successivamente un sopralluogo per approfondire la situazione e valutare quindi in futuro un nuovo intervento, in quanto questa strada, già in passato era stata già oggetto di un cantiere, volto a sistemare una frana, che a distanza di anni, si è ripresentata. Felicissimi intanto i residenti per esser riusciti, grazie al contributo dei vigili del fuoco, nell’aver salvato questa gatta, pronta adesso a tornare alla sua vita di sempre .

© RIPRODUZIONE RISERVATA