Vaccinazione contro il Covid: il camper di GiovaniSì fa tappa giovedì 9 ad Avane

Il camper di GiovaniSìvaccinano fa tappa giovedì 9 settembre ad Avane

Empoli, si potranno però vaccinare tutte le fasce d’età: dai 12 anni in su, con l’obiettivo di favorirne la vaccinazione con prima dose (vaccino Pfizer)



 

EMPOLI.  Il camper di Giovanisì – il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani – continua il suo viaggio per promuovere la vaccinazione contro il Covid.

Farà tappa domani, giovedì 9 settembre a Empoli, dalle 15 alle 19, all’interno del centro ‘La Vela Margherita Hack’ di Avane, in via Magolo.

L’iniziativa #GiovaniSìVaccinano è promossa dalla presidenza della Regione Toscana nell’ambito di Giovanisì, il progetto regionale per l’autonomia dei giovani. L’obiettivo è quello di sensibilizzare le ragazze e i ragazzi a vaccinarsi contro il Covid.
Si potranno però vaccinare tutte le fasce d’età: dai 12 anni in su, con l’obiettivo di favorirne la vaccinazione con prima dose (vaccino Pfizer).

 

“Il camper, che abbiamo ideato con GiovaniSì, ha anticipato di un mese la sfida che vivremo nei prossimi mesi, diventando un modello per il Paese: portare la scienza, con i nostri camici bianchi, tra le persone, chiarendo dubbi e vaccinando senza prenotazione – spiega Bernard Dika, consigliere di Regione Toscana per le politiche giovanili -. Dalle spiagge ai concerti, dalla movida dei centri storici ai Comuni periferici, intercettiamo quella fascia di popolazione non vaccinata, perché impaurita dalle notizie false, che circolano da mesi. Il personale del nostro camper ha saputo ascoltare e rassicurare, vaccinando migliaia di persone, continueremo a farlo davanti alle scuole e nelle piccole comunità. Con Empoli diamo il via alla vaccinazione sul camper per i giovani sportivi”.

 

«Dopo la serata al Beat Festival del parco di Serravalle torniamo a ospitare il camper per i vaccini della Regione Toscana in un luogo facilmente raggiungibile e legato al mondo dei giovani. Ma al camper possono accedere tutti. Quindi – sottolinea la sindaca Brenda Barnini -  l’invito è quello di andare e approfittare di questa occasione per vaccinarsi e iniziare il percorso di immunizzazione dal virus. Dopo l’estate tutte le attività stanno ripartendo, siamo a una settimana dall’inizio dell’anno scolastico, è il momento giusto per vaccinarsi per coloro che ancora non lo hanno fatto. Troveranno personale esperto e in grado di soddisfare tutte le richieste».