Sesso in piazza della Vittoria a Empoli: ripresi dalle telecamere

Il caso che fa discutere succede nel "salotto buono" della città. I proprietari del bar Azzurro: «La situazione sta peggiorando»

EMPOLI. Il video, girato di notte, non lascia spazio a interpretazioni: si vedono nitidamente un uomo e una donna durante un rapporto sessuale su una delle panchine di piazza della Vittoria. Sono di fronte alla chiesa della Madonna del Pozzo e probabilmente sono abbastanza giovani.

Nel video, in primo piano, si nota una parte di uno dei lampioni della piazza e dietro i due la parte della piazza dove si trova la filiale del Monte dei Paschi. Ancora: dietro la coppia ci sono macchine che passano.


Un video fatto da una persona incuriosita rispetto a quello che stava accadendo e che poi è stato girato ad altre persone per testimoniare quanto avvenuto nella notte tra sabato e domenica, tra l’altro a pochi metri dal le telecamere del sistema di videosorveglianza che ha il controllo di tutta la piazza 24 ore su 24. E che si trova sul palazzo all’incrocio con via Roma. Questa la cronaca di un episodio per cui, comunque, né polizia né carabinieri stanno procedendo (perché non c’è querela) ma che sta iniziando a far discutere la città rispetto al livello di sicurezza e di degrado che si trova in centro, nel salotto buono della città. Quella dove, tra l’altro, di recente è stato accoltellato un giovane empolese nella notte dei festeggiamenti per la vittoria azzurra agli Europei di calcio. A scatenare l’aggressione, è bene precisare, non sono stati motivi sportivi. E su questi sta indagando la polizia che ha denunciato un coetaneo del giovane ferito.

L’osservatorio della notte è in mano ai locali pubblici che si affacciano sulla piazza. Se per alcuni la situazione non è diversa da quella che era nel passato, due tra i più importanti locali hanno invece una percezione diversa, in peggioramento rispetto agli anni precedenti. Eros Condelli, proprietario del bar Vittoria, ci va giù in maniera pesante: «Non ho visto questo video – spiega l’imprenditore e presidente di Confesercenti Empoli – ma non ho difficoltà a immaginare che possa essere accaduto in questa piazza». «Ormai siamo arrivati a un notevole livello di indecenza – va avanti – Bisogna metterci gli occhi sopra, aumentare i controlli, non dobbiamo scendere nel degrado e farla diventare una “Piazza Don Minzoni 2”. Se certi episodi accadono più di frequente bisogna stare maggiormente attenti, vuol dire che bisogna fare meglio. L’equilibrio di un ambiente come piazza della Vittoria viaggia sul filo di un rasoio. Qui siamo di fronte a un “bivaccare” che si sta spostando sempre di più da piazza Don Minzoni verso piazza della Vittoria».

«La situazione sta peggiorando – spiega uno dei proprietari del bar Azzurro, Simy Singh – soprattutto ora con le scuole chiuse e con molti ragazzini a giro. Ci sono tante persone che arrivano da noi, sono già ubriache e vogliono ancora bere. Offendono e in passato ci hanno anche danneggiato il locale. Ci sono liti continue e allora siamo costretti a chiamare le forze dell’ordine. E poi scappano e le sere dopo ci troviamo ancora a fare richieste di intervento». E conclude: «Penso che sia importante illuminare di più la piazza dentro e magari pagare una vigilanza privata con una spesa divisa tra i locali». –

© RIPRODUZIONE RISERVATA