Coperte per aiutare le donne maltrattate, arriva "Viva Vittoria"

Un ritrovo delle volontarie di Viva Vittoria

La Pubblica assistenza lancia l'appello per realizzare i lavori a maglia poi messi in vendita: con questi a ottobre verrà tappezzata una piazza in centro 

EMPOLI. È in arrivo Viva Vittoria, progetto delle Pubbliche assistenze per la lotta alla violenza sulle donne. E sarà proprio Empoli, prima città in Toscana, a ospitare questa iniziativa che prende in carico donne e bambini maltrattati. Viva Vittoria è partita da Brescia nel 2015. «È l’idea che la violenza si può fermare cominciando da noi stesse, dalla consapevolezza che ognuno decide per la propria vita – si spiega – E come forma di espressione è stato scelto proprio il lavoro a maglia, come metafora dello sviluppo del sé. Così un gruppo di donne ha iniziato a creare quadrati di lana che cuciti poi insieme, hanno formato delle coperte che hanno tappezzato piazza della Vittoria bresciana colorandola per dire “No alla violenza”. Le coperte sono poi state vendute e il ricavato donato ad una casa di accoglienza per donne e bambini maltrattati».Ora Viva Vittoria è arrivata anche a Empoli grazie alle Pubbliche Assistenze. La manifestazione si svolgerà in piazza della Vittoria il 23 e 24 ottobre in occasione dell’avvicinarsi della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne il 25 novembre. «L’obiettivo è dire no alla violenza – si spiega – e destinare la vendita delle coperte, create dalla cucitura dei quadrati prodotti, a sostegno del Centro Aiuto Donna Lilith.

Ora Viva Vittoria cerca cucitrici per le coperte che copriranno piazza della Vittoria. Ed è possibile partecipare alla cucitura dei quadrati alla sede delle Pubbliche Assistenze di Empoli in via XX Settembre tutti i pomeriggi dalle 17. Le coperte saranno formate da quattro quadrati realizzati da quattro donne diverse e cucite con filo rosso: su ognuna verrà applicata l’etichetta numerata di Viva Vittoria Empoli.


Le coperte saranno oggetto di una raccolta fondi a favore del Centro Aiuto Donna Lilith di Empoli, per il sostegno delle donne vittime di violenza.

Sarà possibile seguire le iniziative legate al progetto sulle pagine facebook Viva Vittoria Empoli, Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e Castelfiorentino e Centro Aiuto Donna Lilith, oppure contattando la sede allo 0571 9806.

Per informazioni: Concetta 328 9350612; Nadia 338 1593793; Sandra 338 2389000; Matilde 346 7749001; Maria 347 9460739 o vivavittoria.empoli@gmail.com.

Per saperne di più si può visitare anche il sito: www.vivavittoria.it. —