Riqualificazione del centro storico, inaugurate targhe storiche e nuovi arredi urbani a Montespertoli

Il totem installato in piazza del Popolo a Montespertoli

In piazza Machiavelli sono stati installati due totem che riportano la storia della Chiesa di Sant'Andrea e del Palazzo dell'Orologio

MONTESPERTOLI. Il sindaco di Montespertoli, Alessio Mugnaini, sabato 19 ha inaugurato le nuove targhe storiche e il nuovo arredo urbano nel centro storico del paese, dopo un attento lavoro di progettazione e grazie al contributo di Regione Toscana.

"Il nuovo arredo urbano del centro storico è il primo passo nel lavoro di riqualificazione che stiamo portando avanti per dare un nuovo volto a Montespertoli. Grazie al contributo di Regione Toscana installiamo nuove indicazioni turistiche e culturali sul centro storico, in modo da renderlo il più possibile a misura di turista" commenta il sindaco, Alessio Mugnaini.


L'intervento, infatti, è stato possibile grazie al finanziamento ricevuto a seguito della partecipazione del Comune di Montespertoli al Bando Spazi Urbani 2020. Il progetto "C'entro nel Paese, cultura, commercio e curiosità" vuole dare una nuova direzione estetica all'arredo urbano del paese iniziando da piccoli interventi di riqualificazione con nuovi elementi di arredo urbano, cartellonistica e punti luce scenografici.

Il progetto prevede nuovi arredi e pannelli informativi in acciaio CorTen. In piazza Machiavelli, in particolare, sono stati installati due totem che riportano la storia della Chiesa di Sant'Andrea e del Palazzo dell'Orologio, mentre sia al Centro Culturale "Le Corti" sia al Museo Amedeo Bassi/Ufficio Turistico sono state posizionate due insegne che si illuminano al crepuscolo creando un particolare effetto luminoso sui testi. Analogo intervento illuminotecnico ha riguardato la facciata del Palazzo dell'Orologio.

Nelle vie del centro storico che portano in piazza del Popolo, poi, sono stati posizionati diversi cartelli informativi che riportano le indicazioni stradali e alcuni riferimenti storici sull'evoluzione del centro abitato di Montespertoli, con particolare attenzione all'antica presenza della cinta muraria che correva attorno alla parte alta del centro. Tali mura, peraltro, sono indicate nei lacerti rimasti attraverso apposite targhe.

Per quanto riguarda piazza del Popolo, il progetto ha previsto l'installazione sia di adeguata cartellonistica di indicazione stradale, sia il posizionamento di un totem con i riferimenti storici della piazza e del Palazzo Comunale che su di essa si affaccia.
Un'attenzione particolare, infine, è stata dedicata ai negozi storici del centro, che saranno d'ora in poi segnalati con apposite targhe che ne valorizzino la storia.