La pandemia torna a rallentare: dieci i nuovi casi Covid nel circondario. Un decesso a Montelupo

Consistente calo rispetto alle 35 positività registrate nelle 24 ore precedenti nell'Empolese Valdelsa, nessun incremento in cinque degli undici Comuni

EMPOLI. A quasi un anno dai primi casi nell'Empolese Valdelsa, sulla pandemia di coronavirus alcune certezze ci sono. Una è che il Covid è imprevedibile.

L'ennesima conferma arriva dal bollettino dell'Asl Toscana Centro di giovedì 14 gennaio che registra dieci casi. Un calo consistente, dunque, rispetto ai 35 del giorno precedenti. Gli ultimi, in ordine di tempo, sono stati riscontrati a  Castelfiorentino (uno), Cerreto Guidi (tre), Certaldo (due), Empoli (due), Gambassi Terme  (uno) e Montelupo Fiorentino (uno). Dunque in sei degli undici Comuni dell'Unione.

Per quanto riguarda l'area dell'ex Asl 11, poi, ci sono anche sei casi nella zona del Cuoio, tutti a San Miniato. Complessivamente sono stati 212 le nuove positività nei territori dell'Asl Toscana Centro che registra anche 7 decessi (6 in provincia di Firenze e 1 in provincia di Prato). Tra questi una persona di 65 anni residente nel Comune di Montelupo Fiorentino.