Strepitoso Empoli: poker al Benevento

Con una formazione sperimentale e tanti esordienti gli azzurri passano in casa dei giallorossi (Serie A) e avanzano in Coppa Italia. Tripletta di Mancuso

BENEVENTO. Un'altra grande impresa dell'Empoli di Dionisi. Stavolta in Coppa Italia, stavolta con una formazione inedita, zeppa di esordienti e giovani. 

Gli azzurri vincono 4-2 in casa del Benevento, che milita in Serie A, e passano il turno di Coppa Italia (prossimo avversario il Brescia) al termine di una gara fantastica. Dopo un primo tempo in equilibrio succede tutto nella ripresa. Con l'Empoli che passa col Olivieri, imbeccato da Bajarami. I padroni di casa pareggiano con Maggio, mentre il portiere Furlan (al debutto in azzurro) piazza prodezze in serie.

Poi entra in scena Mancuso, inizialmente in panchina, che realizza una tripletta da sogno. Il Benevento, rimasto anche in dieci per l'espulsione di Schiattarella, accorcia nel finale con Moncini. Ma a sorridere è l'Empoli.