A Montespertoli lanciata "La spesa sospesa. Dona a chi ha bisogno"

L'iniziativa "'La spesa sospesa. Dona a chi ha bisogno" a Montespertoli

In tutti i negozi di alimentari del territorio verrà posizionata una cesta per la raccolta di alimenti non deperibili da distribuire, tramite la Dispensa Alimentare della Misericordia di Montespertoli, alle famiglie che, a seguito dell’emergenza, si trovano in una situazione di profonda difficoltà

MONTESPERTOLI. L’amministrazione comunale, in collaborazione con la Coop Montespertoli, tutti i negozi di alimentari, le associazioni di volontariato e le Parrocchie del territorio, propone l’iniziativa 'La spesa sospesa. Dona a chi ha bisogno'.
In tutti i negozi di alimentari del territorio verrà posizionata una cesta per la raccolta di alimenti non deperibili da distribuire, tramite la Dispensa Alimentare della Misericordia di Montespertoli, alle famiglie del Comune che, a seguito dell’emergenza, si trovano in una situazione di profonda difficoltà.

Il cittadino mentre è a far la spesa potrà lasciare uno o più prodotti nella cesta, oppure al telefono, avvalendosi del servizio a domicilio, potrà richiedere al personale di aggiungere l'alimento per la Spesa Sospesa.
Dovranno essere scelti prodotti non deperibili, come: pasta, riso, olio d'oliva, legumi, sughi e pelati, tonno in scatola, biscotti, confetture, latte, caffè e alimenti per l'infanzia.

"Tutti insieme, per quanto possibile, possiamo sostenere chi è più in difficoltà in questo momento difficile. Da situazioni critiche come queste si vede di che stoffa è fatta una comunità e sono orgoglioso di poter dire che quella di Montespertoli ha un cuore grande" commenta il sindaco Alessio Mugnaini.

-------------

La guida allo shopping del Gruppo Gedi