Edicolante di Empoli prigioniera dei balordi dentro il suo negozio

Lo sfogo della donna dopo l’ultimo di una lunga serie di episodi: «Ero in lacrime». Sui fatti indagano i carabinieri