Mega festa nella villa toscana del magnate della sanità: ospiti Queen e Beach Boys

Brian May, Roger Taylor e tante altre star saranno alla Villa di Bibbiani del magnate americano George M. Rapier. La super festa per la moglie doveva restare segreta, ma...  

CAPRAIA E LIMITE. Un megaparty da 400 persone con ospiti Brian May e Roger Taylor, chitarrista e batterista dei Queen, assieme al vocalist americano Adam Lambert e i Beach Boys come gruppo di apertura. È questa la festa che sabato 21 settembre si terrà alla Villa di Bibbiani di Capraia e Limite, organizzata in forma strettamente privata dal magnate della sanità George M. Rapier III, ceo della WellMed Medical Management Inc. di San Antonio, Texas. Una festa organizzata per il compleanno della moglie del magnate.

L'evento, che doveva essere strettamente riservato e tenuto sotto silenzio, ha visto comunque un diffondersi di voci le quali hanno portato la notizia a essere di pubblico dominio. Non ha aiutato, per esempio, la passeggiata organizzata la scorsa domenica dalla Uisp Empolese Valdelsa, con i partecipanti che hanno potuto vedere i preparativi in corso e, a quanto pare, già in quella occasione erano girate le voci. Quando però si parlava dei Queen a Capraia e Limite, si pensava a una cover band, non certo ai membri reali della formazione di Freddy Mercury recentemente alla ribalta con il film campione di incassi “Bohemian Rhapsody”.

La festa è prevista per sabato 21 settembre dalle 18 alle 24 all'interno della Villa Frescobaldi che nel 2017 è passata di mano dalla famiglia Del Gratta a George Mc Carroll Rapier III e su moglie Kymberly Ann, originari di Dallas.

Da tempo Rapier III sta conducendo lavori importanti anche sulla villa, per rilanciare la sua produzione vitivinicola, con squadre di operai in azione sui terreni di pertinenza di Villa Bibbiani, attivando anche nuove vigne come per esempio lungo la strada provinciale 106 tra Limite sull'Arno e Capraia Fiorentina.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi