Rinasce il gruppo Fratres e cerca nuovi donatori «Fate un gesto generoso»

VINCI. Rinasce il gruppo Fratres a Vinci. Merito di alcuni donatori che hanno deciso di fare qualcosa di concreto per aiutare gli altri e che ora sperano di coinvolgere un numero sempre maggiore di concittadini in nome della solidarietà.

«Negli ospedali c’è sempre più bisogno di sangue, gli appelli a donare si susseguono costantemente. E così abbiamo deciso di fare qualcosa di concreto». Alessandro Pagni è il presidente nel nuovo gruppo, attivo dall’estate scorsa dopo la firma della convenzione con l’Asl Toscana Centro.


E, insieme agli altri membri del consiglio direttivo, sta lavorando per far crescere ulteriormente l’associazione: «Cerchiamo di fare il possibile per farci conoscere, partecipando alle varie iniziative che si svolgono in tutto il territorio comunale di Vinci. Per ora siamo una ventina di donatori, ma spero che il nuovo anno porti un incremento delle iscrizioni».

Con l’obiettivo di consolidare il gruppo inserito nella Consociazione nazionale: «La Fratres a Vinci c’era già negli anni Sessanta, fino ai primi anni Settanta. Poi era finito tutto. Ora siamo ripartiti con tanto entusiasmo e buona volontà, ma per andare avanti c’è bisogno del supporto dei cittadini».

Ai quali Alessandro rivolge un accorato appello: «L’invito che rivolgo a tutti è di aderire, di informarsi sulla nostra attività e sull’utilità della donazione di sangue, che è un gesto di generosità e altruismo, che permette di salvare tante vite. È un piccolo gesto che rende grandi. Per tutti noi che abbiamo a cuore la vita, la donazione è un gesto di vita».

Il gruppo ha trovato “casa” nella sede della Misericordia, in via Pierino da Vinci 35. Per ulteriori informazioni telefonare allo 0571 56692 oppure consultare il sito internet e i social dei Fratres nazionale o regionale: «Ma presto – assicura Pagni – avremo anche una nostra pagina Facebook, in modo da avere un contatto diretto e raccontare le nostre iniziative». —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI