Modric, dalla guerra al Pallone d’oro grazie anche al talent toscano

L’attuale dg dell’Empoli, Pecini, scoprì Modric nel Mostar portandolo al Tottenham: «Un premio meritato, lui è la testimonianza di come, anche nel calcio, la testa conti più di tutto»