Azienda eroga bonus ai 41 dipendenti

A sinistra Franco Iorio e a destra Leone Tronconi

Si tratta della Timenet di Empoli, la decisione per il raggiungimento dei 7 milioni e mezzo di fatturato

EMPOLI. Un progetto di welfare per i dipendenti come premio speciale per il loro prezioso contributo nel raggiungimento dell'obiettivo di 7,5 milioni di euro di fatturato nel 2018. E' l'iniziativa che la Timenet, azienda empolese specializzata in servizi di connettività per le imprese, ha pensato per i suoi 41 dipendenti, realizzata con il supporto di Confindustria, per la quale investirà 24 mila euro.
Il progetto di welfare, spiega una nota, consente al personale di ricevere una somma da spendere nell'arco del prossimo anno e ottenere rimborsi spese, ad esempio, per la partecipazione ad attività sportive, culturali, formative ma anche acquistare buoni benzina, pagare le tasse scolastiche dei figli, gli interessi passivi sul mutuo della prima casa e molte altre voci di costo.
   Una sorta di 'bonus', fino a 250 euro a prestazione per un totale medio di 600 euro a dipendente, pensato per favorire il benessere del personale nel rispetto della filosofia aziendale."Da sempre crediamo nell'importanza di creare le condizioni affinché i nostri dipendenti siano soddisfatti e contenti di lavorare con noi - spiega il presidente di Timenet Franco Iorio - e grazie alla normativa vigente abbiamo l'opportunit di farlo attraverso un progetto di welfare mirato. Ci abbiamo lavorato a lungo, in accordo con il personale e con il supporto fondamentale di Confindustria che ne ha valutato la fattibilità.Lo abbiamo pensato perch abbiamo i dati per ritenere raggiunto e superato l'obiettivo di fatturato di quest'anno pari 7,5 milioni di euro: un risultato importante per il quale vogliamo ringraziare tutti coloro che lavorano per noi"