Montespertoli saluta il “suo” maresciallo dopo ventitré anni

Tropea trasferito a Firenze: «Ma questa è casa mia, è soltanto un arrivederci» Il sindaco: «Lo ringraziamo con affetto e riconoscenza»