«Grazie Empoli»: così Michele è uscito dal coma

È scampato al monossido, fatale per il suo amico: «Ho perso un fratello, ma la città mi ha dato forza»