Infartuato, fa 250 chilometri in ambulanza (a sue spese) ma all’ospedale non c’è posto

L’uomo, di Empoli, si è sentito male a Viterbo. Ha raggiunto la Toscana pagandosi l’ambulanza. Nell’Asl Centro nessun posto letto, finisce a Pontedera