Forze armate, 2013 volontari

Nel calo verticale del numero dei concorsi, soprattutto da parte degli enti locali (ultima notizia è la revoca dei bandi in campo sanità per un dirigente ingegnere e quattro assistenti tecnici), in questo periodo le uniche opportunità arrivano dal mondo militare. E se nelle scorse settimane non erano mancate e infornate – ma attenzione che sulla Gazzetta Ufficiale n. 14 compare una sfilza di modifiche ai bandi per i Vfp1 già pubblicati – ecco che sulla Gazzetta Ufficiale n. 13 arriva il nuovo bando, stavolta per i volontari in ferma prefissata quadriennale, cioè in sigla i Vfp4. Requisiti base: età sotto i trent’anni e possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore. Complessivamente si tratta di oltre duemila posti, 2.013 per la precisione, ed è una chance che nell'Esercito, nella Marina Militare e nell'Aeronautica Militare riguarda i volontari in ferma prefissata di un anno (Vfp 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma, secondo le modalità da cercare sul bando completo: basti sapere, intanto, che 1.470 posti sono nell'Esercito, compresi tre meccanici di automezzi, due elettricisti, due idraulici e 12 aiutanti di sanità; 205 posti sono nella Marina Militare, inclusi 55 per il Corpo delle Capitanerie; 338 posti sono nell'Aeronautica.

Esercito, 1.750 posti per volontari in ferma prefissata di un anno

Sempre nel campo dei bandi con le "stellette" c'è da segnalare che sulla Gazzetta Ufficiale n. 9 l'Esercito ha il secondo bando riguardante 1.750 volontari in ferma prefissata di un anno (Vfp 1). E' una opportunità che vale per i nati dal 3 marzo 1991 al 3 marzo 1998, che siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore). Occorrono anche: 1) idoneità psico-fisica e attitudinale; 2) esito negativo agli accertamenti per abuso di alcool e l'uso, anche occasionale, di stupefacenti o sostanze psicotrope a scopo non terapeutico. Per farsi avanti occorre usare il portale concorsi on-line del ministero della difesa (www.difesa.it). Torniamo a ripetere che sulla Gazzetta Ufficiale n. 14 sono state rese note correzioni al bando da valutare nel dettaglio.

Scadenza: 3 marzo

Università di Firenze, tris di bandi. In ballo cinque chance
C'è invece un trittico di opportunità all'università di Firenze, tutte e tre a tempo indeterminato. Sulla Gazzetta Ufficiale n. 11 figura una chance per due addetti da destinare al Sistema Informatico dell'Ateneo Fiorentino (un posto è riservato agli interni), bando su internet www.unifi.it/cmpro-v-p-2839.html, domande entro il 10 marzo. Sulla Gazzetta Ufficiale n. 12 trovate un bando di mobilità per un posto di categoria D che presterà servizio al Centro Interuniversitario di Aerodinamica delle Costruzioni e Ingegneria del Vento, domande entro il 14 marzo. Infine sulla Gazzetta Ufficiale n. 14 (con scadenza 21 marzo) compare un bando per due posti, anch'essi di categoria D, nell'area amministrativa gestionale (anche in questo caso, per un posto vale la corsia preferenziale per il personale interno).
Scadenze: 10, 14 e 21 marzo

La Polizia a caccia di giovani: ne assume 559 sotto i 30 anni
Bisogna avere la licenza media per poter presentare domanda riguardo al bando che il ministero dell'interno (Dipartimento della pubblica sicurezza) mette in campo: si tratta di un concorso che ha in palio 559 posti di allievo agente della Polizia di Stato. Ricordiamo che vige la corsia preferenziale in favore dei volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale ovvero in rafferma annuale mentre, qualora siano in servizio, occorre che alla scadenza della domanda abbiano svolto almeno sei mesi in tale stato (o, se in congedo, aver concluso tale ferma di un anno). Glim interessati possono consultare utilmente il bando completo sulla Gazzetta Ufficiale n. 8. Oltre alla licenza media, cosa serve per fare domanda. I requisiti richiesti sono questi: meno d i 30 anni, qualità morali e di condotta, sana e robusta costituzione fisica e percentuali standard di massa grassa e di forza muscolare indicate con precisione nel bando. Fra i requisiti fisici: visus naturale non inferiore a 12/10 complessivi quale somma del visus dei due occhi (con non meno di 5 decimi nell'occhio che ve- de meno). Domanda on-line via concorsips.interno.it.
Scadenza: 29 febbraio