«Io, preso in giro e provocato: ecco perché ho picchiato Campigli»

Giancarlo Cecchi, dopo aver aggredito il presidente della casa del popolo racconta la sua verità sulla battaglia contro il circolo di Ponte a Elsa e l’Arci