Torna tra i pali Frongillo i Colli Marittimi si blindano

MONTESCUDAIO. Dopo aver abbracciato il primo successo stagionale fra le mura amiche, la squadra di Venturi è pronta per la prima trasferta di campionato. A Collesalvetti avversario di turno sarà l’Atletico Etruria di Armando Traversa, formazione che al debutto ha perso sul campo del Castiglioncello. Squadra che in Coppa aveva eliminato proprio l’undici colligiano. Che però si è riscattato alla prima andando a battere al “Niccolai” il Gambassi grazie a una rete in zona Cesarini di Giudici dagli undici metri.

«Abbiamo lavorato bene in settimana – racconta il Direttore Sportivo Giacomo Zanobini – questa prima vittoria dell’anno ci ha dato fiducia, ci aspetta una sfida importantissima, centrare un risultato positivo significherebbe raccogliere i frutti di quello che abbiamo seminato contro il Gambassi. Purtroppo in campo ci mancherà ancora El Falahi, lo porteremo in panchina, ma ancora non è pienamente recuperato e non può giocare. Giocare senza una prima punta di ruolo non è una cosa semplice, dobbiamo riadattare un po’ le caratteristiche dei nostri giocatori».


I Colli contro il Gambassi hanno recuperato fra i pali Frongillo e in mezzo al campo è tornato a giocare Giovannoni, sebbene solo per uno spezzone dell’incontro: «Giovannoni ha saltato la preparazione, quindi non è al 100%; numericamente siamo un po’ corti visto che dobbiamo sempre rimpiazzare anche Zaccaria, ma ce la metteremo tutta per fare risultato».

I convocati: Cappellini, Frongillo, Fabbri, San Fillippo, Startari, Camerini, Giari, Di Stefano, Cosimi, Lepri, Gazzanelli, Matta, Risek, Cacace, Poggiolini, Nigiotti, Milano, Giudici, De Luca, El Falahi, Giovannoni.

Eva Bertolacci

© RIPRODUZIONE RISERVATA