Estate con la scuola calcio allo stadio di Cecina tutti a lezione dai 6 ai 16 anni

CECINA. Siamo a giugno e il Cecina è pronto ad affrontare l’estate con iniziative che riguardano i bambini, i ragazzi e le ragazze, giunti ormai alla fine dell’anno scolastico. Il responsabile della scuola calcio rossoblù, Leonardo Petruzzi, ha già segnato le date sul calendario: da lunedì 28, lo stadio comunale ospiterà l’Educamp (ore 9-11.30) aperto ai bimbi dai 6 ai 10 anni, ovvero quelli delle elementari, che in via Giacomo Puccini svolgeranno attività ludica e motoria, divertendosi a correre sul manto sintetico seguendo gli insegnamenti del laureato in scienze motorie Luca Fierabracci e, per quanto riguarda la parte tecnica, da mister Andrea Prunecchi, le cui competenze sono note. L’iniziativa si concluderà il 23 luglio.

Questo per quanto concerne la mattina, poiché nel pomeriggio – dalle 17.30 alle 19 – l’iniziativa si chiamerà Football Performance e interesserà i giocatori e le giocatrici dagli 11 ai 16 anni, quindi dalla prima media alla seconda superiore, che vogliono migliorare l’aspetto tattico, ampliare il proprio bagaglio tecnico e capire come rendere al meglio dal punto di vista individuale e collettivo.


Entrambi i corsi, che iniziano e finiscono negli stessi giorni, si svolgeranno dal lunedì al venerdì. Con Davide Tarquini collaborano i mister Alessandro Magrì e Alessandro Mantilli. La società presieduta da Fabrizio Zazzeri, inoltre, ha promosso dei Masterclass, ossia varie specializzazioni, che sarà tenuta da tecnici professionisti.

«L’obiettivo – ricorda Petruzzi – è perfezionare le proprie competenze calcistiche individuali e collettive. Il sodalizio rossoblù punta poi su un nuovo modello di scuola calcio, pronta alle sfide relative alla formazione completa del proprio tesserato che inizia dai nati e dalle nate dal 2016 in avanti, per costruire in casa giocatori pronti, un giorno, ad indossare la maglia della prima squadra garantendo ricambi a costo e chilometri zero».

La data di inizio è già fissata: lunedì 6 settembre, quando ci sarà il via ufficiale con uno staff qualificato composto da allenatori con patentino Uefa B e Uefa C.

Inoltre il sodalizio avrà a disposizione un gruppo di tecnici laureti in scienze motorie, composto da Luca Fierabracci e Gianluca Pagliai con a capo il docente Luca Gaimo e il preparatore dei portieri Silvano D’Ascenzi.

Per informazioni telefonare al numero 0586-42.17.49 in orario di ufficio oppure scaricare l’applicazione ufficiale sul telefonino.

«Sebbene la situazione sia stata complicata – chiude Petruzzi – la società non ha mai interrotto il proprio lavoro, applicando ogni volta le disposizioni federali relative alla presenza dei bimbi in campo durante la settimana e programmando il lavoro fino a giugno e poi per l’intera estate». —

M.F.

© RIPRODUZIONE RISERVATA