#iorestoacasa: esercizi con stile

Concorso fotografico della Ginnastica Rosignano: le foto più belle saranno pubblicate sul Tirreno

ROSIGNANO

#Restoacasamaconstile è il nome dell’iniziativa dedicata ai ragazzi. Ieri sono state inviate le ultime immagini via whatsapp che ritraevano come da regolamento una fase di allenamento a casa insieme ad uno o più membri della famiglia. Lo stile della foto era a scelta del partecipante: poteva essere divertente o più tecnica. Una comunque per ogni atleta. Le fotografie sono state trasmesse dal cellulare di un genitore all’istruttore societario del ginnasta, così da dare automaticamente il consenso alla pubblicazione della foto del figlio o della figlia minorenne sulla pagina Facebook della Ginnastica Rosignano. In totale fino a metà pomeriggio di ieri (ultimo giorno utile per l’inoltro) ne erano state trasmesse 57, puntualmente pubblicate sulla pagina Facebook ufficiale del sodalizio biancoblù locale presieduto da Isa Giudici. Sempre ieri è cominciato l’iter della votazione.


Le tre foto che fino a sabato riceveranno più like saranno pubblicate sul nostro giornale e si aprirà a quel punto la fase finale del concorso, dove saranno i lettori a poter decretare con il loro voto il vincitore. La società rosignanese darà comunicazione della data in cui appariranno su Il Tirreno in modo che chi lo desidera possa vederle e conoscere le modalità per la votazione definitiva.

La Ginnastica Rosignano con questa iniziativa si è unita alla schiera di società sportive che in questo periodo hanno instaurato un contatto, seppure a distanza, con i propri associati, in modo da partecipare un affetto che va oltre la mera pratica sportiva e agonistica. Coinvolgendo anche le famiglie. Un obbligo, trattandosi perlopiù di atleti molto giovani. E la risposta si è rivelata molto consistente. In più, gli addetti ai lavori societari hanno inteso favorire, oltre allo svago, l’opportunità di continuare, seppure all’interno delle pareti domestiche, una piccola preparazione atletica attraverso esercizi che potranno rivelarsi molto utili in prospettiva. Visto che gli allenamenti in palestra o all’aperto, come in ogni altro ambito sportivo, non sono consentiti. I ragazzi, come si può vedere dalle immagini che riproduciamo, si sono attrezzati e appaiono divertiti. Un grosso merito, in tutto ciò, anche ai babbi e alle mamme che si sono prestati volentieri e con il loro indispensabile apporto hanno consentire lo svolgimento del concorso. Col sorriso sulle labbra, in un clima di serenità, quello che è giusto avvertano questi (bravi) bambini che non aspettano altro che ritornare in palestra, alle sbarre, agli anelli, alle parallele…

Concludiamo con le parole di Erica Ristori, vice presidente della società: «In questo periodo di sospensione totale dell'attività sportiva vogliamo mantenere viva la passione negli atleti e trasmettere loro la nostra energia positiva, per far sì che si sentano partecipi anche adesso di questa grande famiglia che è la Ginnastica Rosignano». —

Fabrizio Cavallini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La guida allo shopping del Gruppo Gedi