Poesia, concorso nazionale Liriche ispirate alla natura

CASTAGNETO. Versi sciolti o in rima. Castagneto Carducci rispolvera il filo di una passione che accomuna molti compaesani e lancia la prima edizione del concorso nazionale “La poesia è nell’aria”.

Nessun limite all’età dei partecipanti, ma ci sono una sezione specifica per chi a meno di 25 anni e una riservata agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado dell’Istituto comprensivo Borsi. Il termine per le iscrizioni è il 14 febbraio per le sezioni Adulti e Giovani mentre gli studenti del Borsi avranno tempo fino al 30 aprile.


È possibile partecipare con un massimo tre poesie, sia edite che inedite in lingua italiana. Ciascun componimento non deve superare i 50 versi. E per tutti il tema è la natura: dalle problematiche ambientali e del territorio, alla riscoperta del valore e dell’importanza della natura, dalla contemplazione e alla conservazione e promozione delle bellezze naturali.

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Castagneto Carducci e l’Associazione Auser Donoratico, con la collaborazione dell’Associazione Messidoro, degli istituti culturali del territorio, Biblioteca e Musei Carducciani in primis, coinvolgendo anche l’Istituto comprensivo Borsi, lo Spazio giovani e la Scuola di musica comunale.

«Il nostro comune è un luogo dell’anima, in cui fare spazio al vivere momenti di gioia e bellezza – afferma la sindaca di Castagneto Carducci Sandra Scarpellini –. Partiamo dalla sua essenza e valorizzando i suoi nomi: “Castagneto” per la natura e “Carducci” per la poesia. Il concorso è parte del progetto più ampio “Castagneto in Poesia” che ha come obiettivi lo sviluppo dell’idea e la cultura del creare la propria vita come un’opera d’arte, attraverso l’utilizzo dell’arte e dei linguaggi artistici universali come veicolo d’incontro e dialogo tra le persone e i popoli, sensibilizzando giovani e adulti alle tematiche ambientali e culturali».

Il presidente dell’Auser di Donoratico Elio Barsotti evidenzia che «non è la prima volta che l’associazione organizza e finanzia concorsi di poesia. Lo ha fatto in passato, seppure a livello locale e regionale, ottenendo sempre una buona partecipazione, anche in termini di qualità. La volontà di riprendere questa tradizione è sempre stata viva: potremmo dire che per noi la poesia è sempre stata nell’aria. Soprattutto il bel progetto di “Castagneto in Poesia”, che intendiamo sostenere, ci ha convinti che questo è il momento giusto di ritornare a fare poesia, rafforzando così l’immagine di un territorio ricco di eccellenze ma anche di storia e cultura. Un’occasione quindi da non perdere, specie di questi tempi, quando più forte si sente la voglia di ritrovare passioni ed entusiasmi».

Maggiori informazioni sul concorso e per scaricare il regolamento di partecipazione e il modulo di iscrizione si può visitare il sito internet del Comune di Castagneto Carducci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA