Addio a Lia Pieretti, fondatrice di Unitre

Nel 2017 il Comune le aveva assegnato un riconoscimento durante il Premio Cecina. Ecco il ricordo di chi l’ha conosciuta

Cecina. Cordoglio a Cecina per la morte di Lia Pieretti vedova Bacci, fondatrice dell’università della terza età Unitre, di cui è stata per più di trenta anni la presidente e per questo rimasta nei ricordi di tanti. Unitre è un’associazione di promozione sociale senza scopo di lucro. Nata come “Università della terza età”oggi Unitre è “Università delle Tre Età”. L’anziana si è spenta all’ospedale e da lì è stata trasportata per il funerale a Campiglia Marittima, paese d’origine dei Bacci. A rendere pubblica la notizia della scomparsa di Lia è stato il sindaco, ieri mattina, con un post su Facebook. Una testimonianza del ruolo che per tanti anni la pensionata ha svolto a Cecina e anche a Casale Marittimo dove viveva.

«Ho appreso con dolore la notizia della scomparsa di Lia Bacci, fondatrice dell’Unitre nel 1987, dove insieme ai suoi colleghi e amici era rimasta fino al 2015. Nel 2017 le assegnai il premio Cecina durante la ricorrenza di San Giuseppe, ricevuto per i lunghi anni nel volontariato, in particolare quelli a servizio dell’università della terza età da lei fondata e presieduta. Mi stringo al dolore della famiglia e di tutta la comunità Unitre a cui mando le mie più sincere condoglianze», sono le parole di Samuele Lippi. Tanti i ricordi di chi ha avuto l’opportunità di conoscere Lia. «Ho conosciuto Lia tanti anni fa quando l’Unitre era agli esordi e quindi posso testimoniare l’instancabile impegno da lei profuso, la determinazione, la generosità e la cultura, il buon gusto e soprattutto la classe che la contraddistinguevano. Ci sarebbero ancora mille cose da dire riguardo a Lia, mi limito ad una sola: un grande grazie, cara indimenticabile amica», scrive un’amica su Facebook. Lia era rimasta vedova alcuni anni fa: suo marito era un medico di base molto conosciuto a Casale. Con il passare degli anni l’età e le condizioni di salute progressivamente l’hanno allontanata dai suoi interessi. A funerale avvenuto è stata resa nota la notizia della sua scomparsa. Una donna che ha dato tanto, in termini di impegno e generosità, alla comunità.


S. C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA