Contenuto riservato agli abbonati

Tuttotelefono apre un multimarca e cerca tre addetti

Da sinistra Marcello Venturi, Francesca Secchi e Stefano Rovina

Cecina, nel negozio sarà possibile la compravendita dell’usato garantito con la formula “Secondhand” mobile  

CECINA. Tuttotelefono cresce ancora e cerca tre addetti. Il negozio di telefonia dove, oltre a cellulari e smartphone, si possono trovare servizi di assistenza e riparazione per la telefonia mobile sbarca nel polo commerciale Acquerta che oggi sarà inaugurato e domani diventerà operativo a tutti gli effetti.

Marcello Venturi ha aperto il primo negozio a Livorno all’età di 23 anni e da allora i punti vendita si sono moltiplicati, con la strettissima collaborazione della moglie Francesca Secchi e dei soci Scardigli, che hanno vissuto la nascita dell’azienda e la sua crescita, con un impegno costante nell’aggiornamento tecnico.


Oggi Tuttotelefono conta otto negozi tra Livorno, Pisa, Pontedera e Cecina, dove domani sarà inaugurato un ulteriore pop-up store multibrand, con l’attrattiva per il cliente della scelta tra diversi gestori telefonici, la vendita del nuovo e la novità della compravendita dell’usato garantito mediante la formula Secondhand Mobile, il secondo punto vendita con queste caratteristiche dopo quello di via Ricasoli a Livorno.

«La scommessa sulla telefonia mobile che abbiamo fatto nel 1998 con il primo punto vendita di Livorno ci è costata lavoro e fatica. Adesso iniziamo a raccogliere i frutti dei sacrifici fatti, una soddisfazione di cui dobbiamo ringraziare i clienti che si sono affidati e che continuano ad affidarsi alla nostra professionalità ed attenzione. Per questo motivo, cerchiamo per il nuovo punto vendita di Cecina tre figure con esperienza, anche minima, e soprattutto con tanta passione per il settore.

Dopo un affiancamento iniziale, gli addetti saranno in grado di indirizzare il cliente verso una soluzione migliore per le proprie esigenze, e opereranno inoltre come front-office per l’assistenza dedicata. Il nostro settore cambia in fretta, per cui è necessaria versatilità e facilità di apprendimento» spiega Marcello Venturi.

Si tratta di una buona opportunità per giovani in cerca di occupazione poiché l’avanzata della telefonia mobile è inarrestabile e non conosce crisi, spiegano ancora dall’azienda che negli ultimi anni ha rilevato anche alcuni centri Tim che erano di proprietà della famiglia Cerrai. Chi fosse interessato al posto di lavoro può inviare il suo curriculum vitae aggiornato a: amministrazione@tuttotelefono.li.it

In un primo momento nel centro saranno impiegati dipendenti che già hanno esperienza in questo settore e lavorano negli altri negozi di telefonia che fanno riferimento agli stessi proprietari. Saranno quindi loro, già esperti di questo settore, a formare i nuovi commessi che verranno poi selezionati per il lavoro. E dopo un periodo di affiancamento potranno gestire il nuovo punto vendita multimarca di San Pietro in Palazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA