Malore per una docente, ricoverata in ospedale

Cecina. E' successo qualche giorno fa in un istituto superiore, era da poco iniziata la prima ora 

Cecina. Paura per una docente di un istituto superiore di Cecina che nella mattinata di ieri ha accusato un malore poco dopo aver iniziato la giornata lavorativa. Era da poco cominciata la prima ora scolastica della giornata, dopo la campanella infatti, quando, all’incirca verso le 8,30, secondo una prima ricostruzione da confermare sull’accaduto, la donna, 62 anni che sarebbe una docente in servizio nell’istituto cecinese, avrebbe appunto capito che qualcosa non andava. Subito anche i presenti lì con lei avrebbero capito la gravità della situazione allertando così, senza perdite di tempo, la centrale operativa del 118 di Livorno-Pisa.

In pochi minuti sul posto si è precipitata dunque un’ambulanza della Pubblica assistenza di Cecina con a bordo il medico del 118 con i volontari. I soccorritori hanno prestato quindi le prime cure del caso alla donna di 62 anni colta da malore. Dopodiché è stato deciso di trasferire la donna non al pronto soccorso di Cecina, bensì a quello di viale Alfieri a Livorno dove l’insegnante è stata ricoverata nella mattinata dopo quanto accaduto. Da quanto sembra, la donna sarebbe stata sveglia e stabile al momento del trasferimento, in codice rosso, dalla scuola superiore cecinese dove lavora fino all’ospedale di Livorno.


Insomma, tanta paura, sicuramente, oltre che per la diretta interessata, anche per gli studenti e più generalmente per tutti i colleghi e il personale dell’istituto scolastico di Cecina con la mattinata partita fin dai primi minuti con quegli attimi di tensione tra il malore della donna, l’allarme lanciato alla centrale operativa del 118 e l’arrivo dell’ambulanza della Pubblica assistenza di Cecina a sirene spiegate prima delle cure e del trasferimento all’ospedale di Livorno della 62enne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA