Montescudaio, postina travolta dall’auto posteggiata in discesa

Un'ambulanza della Pubblica Assistenza di Cecina

L’incidente forse a causa del freno a mano che cede. La donna, ferita al torace, trasportata all’ospedale dall’elisoccorso

MONTESCUDAIO. Ha lasciato l’auto in salita (o in discesa che dir si voglia) ed è uscita. Poi il veicolo si è mosso e l’ha travolta, trascinandola in un fosso e ferendola al torace. Per questo una postina di 48 anni è stata soccorsa e trasportata all’ospedale Cisanello di Pisa con l’elisoccorso Pegaso. È successo tutto ieri pomeriggio nella via della Serra, non distante da via dei Tre Comuni, a Montescudaio. Secondo le prime ricostruzioni una postina 48enne, intorno alle 14, ha accostato il veicolo ed è scesa. Per motivi ancora in corso di accertamento a un certo punto l’auto si è mossa. Forse non ha funzionato il freno a mano o forse non era stato tirato completamente.

Fatto sta che la macchina ha travolto la donna trascinandola in un fosso. Non è chiaro se l’auto le sia passata sopra o se si sia fatta male al torace con l’urto. Ma la donna ha riportato ferite che in un primo momento sono state considerate abbastanza gravi, tanto da prevedere l’invio dell’elisoccorso. Sembra che al momento dell’incidente la donna fosse sola. E dopo essere stata travolta dall’auto ha chiesto ripetutamente aiuto, attirando l’attenzione dei residenti. Chi abita in zona ha sentito le sue urla, l’ha raggiunta e ha chiamato i soccorsi. Sul luogo dell’incidente la centrale operativa del 118 Livorno-Pisa dell’Azienda Usl Toscana nord ovest ha inviato un’ambulanza della Pubblica Assistenza di Cecina col medico a bordo.


Il personale sanitario dell’associazione cecinese ha soccorso la postina e, nel frattempo, è stato anche allertato l’elisoccorso che è atterrato al campo sportivo di Montescudaio.  L’ambulanza della Pubblica Assistenza ha accompagnato la 48enne nel luogo in cui si trovava Pegaso, che ha poi trasportato la donna all’ospedale Cisanello di Pisa affinché potesse essere sottoposta ad accertamenti. La 48enne, nell’essere investita dall’auto, ha riportato ferite al torace. Ieri sera non risultava in gravi condizioni, ma è stata posta sotto osservazione. Sul luogo dell’incidente è intervenuta, per i rilievi e per ricostruire la dinamica dei fatti, una pattuglia dei carabinieri della stazione di Santa Luce. I militari si sono messi al lavoro per capire che cosa sia successo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA