Maxi tamponamento tra cinque auto sull'autostrada tra Rosignano e Collesalvetti, due feriti 

Alcune delle auto rimaste coinvolte nell'incidente (foto Michele Falorni/Silvi)

E' successo sotto la galleria. Sul posto la polizia stradale e due ambulanze della Pubblica Assistenza di Rosignano

COLLESALVETTI. Tanta paura, tanta coda ma per fortuna nessun ferito grave. Con un maxi tamponamento che ha coinvolto sei auto e ha bloccato per diverso tempo l’autostrada A12 tra Rosignano e Collesalvetti, in direzione di Livorno. In due, alla fine, sono stati trasportati all’ospedale di Livorno senza che avessero riportato ferite particolarmente gravi. È successo tutto ieri pomeriggio poco prima delle 17. Per motivi ancora in corso di accertamento sei auto sono rimaste coinvolte in un maxi tamponamento all’interno della galleria tra Rosignano e Collesalvetti, al chilometro 188 dell’A12.

Dai primi rilievi, di cui si è occupata la polizia stradale che ha analizzato le sei auto, sembra che si sia trattato di due tamponamenti distinti avvenuti nell’arco di pochi metri. Un’auto, cioè, per qualche motivo ha tamponato quella che la precedeva. La macchina dietro ha quindi frenato ed è stata tamponata a sua volta. E a tutto ciò si sono aggiunti altri due veicoli. Le auto coinvolte nei vari tamponamenti, come è prevedibile e come è possibile vedere dalle foto, nell’urto hanno riportato principalmente danni nella parte anteriore, in qualche caso distrutta e in quella posteriore. Ricevuta la chiamata, nella galleria dell’autostrada sono arrivate le pattuglie della polizia stradale. Gli agenti si sono quindi occupati dei rilievi e di incanalare il traffico per permettere l’arrivo dei mezzi di soccorso e, dopo, per rendere possibile l’intervento dei carro attrezzi per la rimozione delle varie auto danneggiate. Sul posto anche i vigili del fuoco di Cecina.

La paura è stata tanta, considerando anche che l’incidente è avvenuti in galleria. Ma per fortuna non ci sono stati feriti gravi. In soccorso degli automobilisti la centrale operativa del 118 ha inviato due ambulanze della Pubblica Assistenza di Rosignano Marittimo, una delle quali con il medico a bordo. Una decina o poco più gli automobilisti medicati sul posto, alcuni dei quali con escoriazioni che non hanno richiesto interventi ulteriori. Due persone sono state invece trasportate all’ospedale di Livorno: si tratta di una donna di 52 anni e di un 59enne, entrambi di Campi Bisenzio, in provincia di Firenze. Sembra che i due, marito e moglie, si trovassero in una delle auto coinvolte nel secondo tamponamento. Non avevano ferite gravi e sono stati medicati dal personale dell’ospedale di Livorno. Una volta soccorsi i feriti, la polizia stradale ha lavorato per far riprendere la circolazione. Pian piano le auto danneggiate sono state rimosse e quella parte di autostrada è stata riaperta al transito. Nel frattempo si era formata una coda di una decina di chilometri che, pian piano, si è smaltita. E tutto è tornato regolare. —