Contenuto riservato agli abbonati

Montescudaio Village al via: ci sono 61 occasioni di lavoro

Una delle tende chiamate "safari", presentate quest'anno al Montescudaio Village

Il campeggio rinnovato è al suo primo anno di gestione Human Company. L’idea è aprire a metà giugno: si cercano camerieri, baristi e anche bagnini

MONTESCUDAIO. In agenda il via è previsto per la metà di giugno. E per il Montescudaio Village sarà la prima estate a marchio Human Company, gruppo che gestisce anche altre tre grandi strutture ricettive all’aperto in tutta la Toscana. Ecco, dunque, che in vista della nuova inaugurazione, si aprono le candidature per formare lo staff di lavoro per l’estate 2021, la seconda ai tempi del Covid. Per Montescudaio servono 61 persone. Ed ecco quali sono le figure richieste e come fare per presentare la propria candidatura.

FIGURE E CANDIDATURE


Molti degli addetti di cui Human company ha bisogno servono per l’ala della struttura legata alla ristorazione. C’è cioè bisogno di camerieri e baristi che conoscano almeno l’inglese e di personale da impiegare in cucina. Ma servono anche bagnini, addetti alla manutenzione, alle pulizie e personale per i negozi interni al villaggio, oltre che receptionist. Per candidarsi bisogna inviare il proprio curriculum all’indirizzo mail staff.hr@humancompany.com. Mentre per maggiori informazioni è possibile far riferimento al sito internet www.humancompany.it.

IL VIA A GIUGNO

«Quest’anno l’apertura del Montascudaio Village è confermata (nel 2020 era saltata ndr) - spiega Bruna Gallo, direttrice commerciale di Human Company - E la struttura è pronta, con tanto di nuovissime case mobili. L’obiettivo è aprire verso la metà di giugno perché per quel periodo ci sono diverse prenotazioni». Certo, non si parla di tutto esaurito. «Siamo intorno al 45 per cento della capienza e di strada ce n’è da fare. Ma tutto questo non ci spaventa. Anche perché crediamo molto nelle prenotazioni dell’ultimo minuto. L’importante è farsi trovare pronti e noi lo siamo, consapevoli che servirà pazienza». Anche perché ci sarà da capire in che direzione andranno le restrizioni anti Covid, col discorso del coprifuoco e tutto il resto. Il Montescudaio Village, comunque, per adesso e a vedere dalle prenotazioni, pare attirare soprattutto turisti stranieri, per la maggior parte olandesi. «Ma scommettiamo anche sui turisti italiani. Vedremo».

GLI ALTRI CAMPEGGI

Oltre al Montescudaio Village, Human Company gestisce anche il Park Albatros a San Vincenzo. Qui servono 226 persone.

Ha poi il suo marchio sul Norcenni Girasole Village, nel comune di Figline e Incisa Valdarno, in provincia di Firenze, in cui ci sono 186 posti di lavoro stagionali disponibili. Ancora, il camping in town di Firenze (43 opportunità di lavoro per l’estate 2021). Infine, oltre alle strutture all’aperto, il Gruppo ha in mano Villa la Palagina (24 posti di lavoro disponibili) e l’ostello Plus Florence (17 opportunità). Per chi è interessato a lavorare nel Fiorentino, l’indirizzo di posta elettronica da utilizzare per inviare il curriculum è lo stesso del Montescudaio Village. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA