Coronavirus, focolaio alle elementari di Palazzi: scuola chiusa per una settimana 

L’ordinanza del sindaco di Cecina Samuele Lippi nella serata di lunedì 22 febbraio ha deciso la sospensione delle elezioni fino a sabato 27

cecina. Con un’ordinanza il sindaco Samuele Lippi nella serata di lunedì 22 febbraio ha deciso la chiusura, da oggi a sabato in via precauzionale, delle scuole elementari Marconi di Palazzi, all’interno delle quali si sono registrati una decina di casi di Covid tra genitori, insegnanti e personale scolastico.

La decisione è stata presa al termine di una seduta di giunta, convocata in via d’urgenza sul focolaio Covid con variante inglese che si è sviluppato all’interno della casa di riposo per anziani Iacopini. Il sindaco ha confermato la richiesta di “commissariamento” sanitario della struttura, la cui gestione è stata presa in carico dall’Asl per far fronte con proprio personale all’emergenza Covid. «L’Asl deve comunque garantire i servizi sul territorio comunale – dice Lippi – pertanto non può essere soltanto Cecina a farsi carico dell’emergenza Iacopini». —