Custode del liceo morto nello schiato: indagata la conducente, sequestrato il cellulare

L'incheista coordinata dal sostituto procuratore di turno Pietro Peruzzi, che per le indagini ha delegato la polizia municipale di Cecina

CECINA. La conducente della Mercedes Classe A, una ventenne di Cecina, come da prassi è stata indagata per il reato di omicidio stradale. Lo ha deciso il sostituto procuratore di turno Pietro Peruzzi, che per le indagini ha delegato la polizia municipale di Cecina, diretta dal comandante Armando Ore, intervenuta per i rilievi dell’incidente. Per non tralasciare alcun dettaglio utile a ricostruire la dinamica della tragedia gli inquirenti hanno sequestrato sia lo Yamaha Majesty guidato da Morelli, completamente distrutto nella parte anteriore e con la forcella spezzata, sia la Mercedes Classe A della ragazza, anch’essa enormemente danneggiata, con tutti i detriti che sono schizzati per decine di metri dal luogo dell’impatto acquisiti dagli inquirenti.

«Non l’ho visto arrivare», queste le parole che sarebbero state pronunciate ai primi soccorritori intervenuti sul posto dalla ventenne, sotto choc dopo l’accaduto e per questo trasportata per precauzione in ospedale, sebbene dall’incidente sia rimasta illesa. Per capire come mai la conducente non si sia accorta dello scooterista nella corsia opposta la polizia municipale ha anche sequestrato il suo cellulare, sul quale nei prossimi giorni saranno effettuati alcuni test per capire se lo stesse utilizzando al momento dello schianto.


Il pubblico ministero di turno ha inoltre deciso che su Matteo Morelli verrà svolta l’autopsia: forse fra oggi e domani in procura verrà dato l’incarico al medico legale. Solo dopo la salma, al momento in obitorio, verrà restituita ai familiari, con tantissime persone che da ieri mattina contattano loro e gli amici del custode del liceo Fermi per capire quando potranno essere fissati i suoi funerali, che si svolgeranno a Casale Marittimo, il paese dove ha sempre abitato insieme alla sua famiglia. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA