A 21 anni con una rara malattia, i genitori: «Giulia rischia di morire per una burocrazia assurda»

L’ospedale pediatrico Meyer di Firenze

Cecina, non può muoversi e vive tra il letto e la carrozzina. La disperazione e la rabbia dei familiari: «Non vogliono più curarla». I motivi contestati