In arrivo contributi comunali a 122 imprese rimaste chiuse a primavera: tutti i nomi

Rosignano, erano state presentate 183 domande. Approvata la graduatoria, Donati: «Pensiamo a come incrementare la somma»

ROSIGNANO. Sono centoventidue le imprese del territorio che avranno il contributo legato all’emergenza epidemiologica Covid19 che l’amministrazione comunale ha deciso di stanziare la scorsa estate (delibera di giunta numero 113 del 5 giugno). Ogni azienda avrà un contributo minimo di 250 euro, anche se il sindaco Daniele Donati spiega che «il Comune sta valutando come organizzarsi per incrementare lo stanziamento iniziale, che corrisponde a 30mila euro» . Tutte le 122 aziende rispettano i requisiti previsti dall’avviso pubblico per l’erogazione dei contributi, anche se due di queste risultano al momento il lista di attesa, tenendo conto dell’ordine di priorità previsto nell’avviso pubblico, ossia il maggior numero di giorni di sospensione obbligatoria dell’attività oltre ai 30 richiesti per accedere ai contributi.

L’avviso per ottenere i contributi


Quello proposto dall’amministrazione è un contributo straordinario "una tantum" a fondo perduto, per un valore complessivo di 30mila euro, che sarà singolarmente quantificato sulla base del numero di domande ammissibili ricevute. L’importo massimo del contributo è di 500 euro, il minimo di 250. Potevano presentare domanda tutte le imprese iscritte presso la Camera di Commercio, con sede operativa nel territorio di Rosignano, che sono state soggette alla sospensione dell’attività, per periodo non inferiore a 30 giorni, a causa del lockdown.

183 domande, 55 imprese escluse

Le richieste di accesso al contributo straordinario arrivate agli uffici comunali sono state 183. Di queste, 6 sono arrivate oltre il termine massimo di presentazione (lo scorso 22 giugno) e 55 non sono state ammesse perché non sono risultate in possesso dei requisiti di accesso previsti (non soggette a sospensione obbligatoria dell’attività, sospensione inferiore a 30 giorni o contributi previdenziali non in regola).

Fondi a 122 aziende

Sulla base della graduatoria stilata dagli uffici comunali, le attività produttive ammesse ad ottenere il contributo sono 122, due delle quali come detto in lista di attesa. Per consentire alle imprese escluse di presentare osservazioni o reclami, gli elenchi saranno pubblicati oltre che all’albo pretorio anche nella sezione “bandi e avvisi vari” per almeno 10 giorni. Se in questo arco di tempo non ci saranno reclami l’Unità operativa Servizi alle imprese provvederà alla predisposizione del contributo, dopo aver verificato il permanere della regolarità contributiva.

Un contributo di almeno 250 euro

L’ammontare del contributo che spetta ad ogni impresa in graduatoria, suddividendo i 30mila euro totali stanziati dal Comune con l’avviso dello scorso giugno, sarà di 250 euro. Come conferma il sindaco, «ci stiamo organizzando per incrementare lo stanziamento». 

Tutti i nomi delle aziende che otterranno i fondi
(I soggetti esclusi hanno tempo 10 giorni per presentare eventuali reclami o osservazioni)

Di seguito l’elenco delle 122 aziende che, sulla base della graduatoria stilata dagli uffici comunali, otterranno il contributo straordinario dato che sono rimaste chiuse durante i mesi primaverili. Contributo che verrà erogato soltanto trascorso il periodo per la presentazione di eventuali reclami.

Decima musa srl, ASD Polisportiva Libertas, Cataleia srl, MA.BE. Snc, Forza 7 Etrusca viaggi srl, Calispera srl, impresa ind. Caciagli Lara, Il bello delle donne snc, impresa ind. Lenzi Manuela, La baracchina sas, impresa ind. Pandolfi Martina, impresa ind. Inghilleri Francesco, Le gemelle snc, impresa ind. Panicucci Monica, impresa ind. Morganti Alessio, impresa ind. Chesi Elisa, impresa ind. Brogi Fulvia, impresa ind. Demiri Erisa, impresa ind. Asiatici Cecilia, impresa ind. Calciano Domenico, Theatre di Nocchi Simona & C. sas, impresa ind. Riccucci Donatella, impresa ind. Macelloni Chiara, impresa ind. Gaiozzi Daniele, impresa ind. Alma Maria Luisa,impresa ind. Francalacci Gianfranco, impresa ind. Maiolini Piero, impresa ind. Bientinesi Maria Sandra, impresa ind. Castelli Giovanna, impresa ind. Tarantola Mario, impresa ind. Bruci Carlo, impresa ind. Neri Riccardo, impresa ind. Brioschi Claudia, impresa ind. Nicolosi Maurizio, impresa ind. Lucchesi Simona, impresa ind. Ricciardi Anna, impresa ind. Agostini Deborah, DEL.CHI di Chini simona & C. sas, impresa ind. Ferrisi Rossana, France e Vale snc, impresa ind. Rizzuto Francesco, impresa ind. Lastraioli Marzia, MAU.MAS di Pannocchia M. & C., Società Cooperativa Meglio in Collina, La Tavernetta di Piras C.& C snc, impresa ind. Scaramal Roberto, impresa ind. Suga Tamas, 4CON di Del Ghianda Marco e C. snc, impresa ind. Ferri Eleonora, impresa ind. Milani Rita, impresa ind. Leone Valentina, impresa ind. Luongo Antonio, impresa ind. Signorini Alessandro, impresa ind. Cardini Luana, impresa ind. Landi Federica, impresa ind. Tomati Riccardo, impresa ind. Giusti Stefano, I fichi secchi snc, impresa ind. Girotto Luana, impresa ind. Di Biase Andrea, impresa ind. Moretti Ercole, Planet 2009 snc, Cirisei di Frosini C. & C. snc, impresa ind. Bettini Marco, impresa ind. Orzalesi Sandra, Il Merendacolo srl, Donati Trasposti e Servizi srl, impresa ind. Mannari Caterina, impresa ind. Fusi Elisa, impresa ind. Benci Raffaele, impresa ind. Serrini Stefano, di Macelloni Renata & C. snc, impresa ind. Guideri Lorenzo, BAR Jolly srl, impresa ind. Buono Giacomo, impresa ind. Bartoletti Antonio, Grassi Sergio e Pardini simone & C. snc, impresa ind. Sanfrancesco Letizia, impresa ind. Calderini Diletta, impresa ind. Sammuri Massimo, impresa ind. Coppola Linda, impresa ind. Priamo Patrizia, Tappezzeria nautica Alta marea sas, impresa ind. Fulceri Maurizio, impresa ind. Falaschi Rinaldo, F.LLI Pierattini srl unipersonale, FA.MA snc di F.lli Garofalo, impresa ind. Franzon Elena, ABC Casa sas, L’Ideale di Falossi srl unipersonale, impresa ind. Fargion Richard, impresa ind. Andreani Alessio, impresa ind. Taddei Lorella, impresa ind. Fantozzi Ilaria, impresa ind. Baldi Simone, impresa ind. Gavarini Maurizio, impresa ind. Zuffogrosso Laila, impresa ind. Mannoni Alessandro, LSA Rappresentanze sas, impresa ind. Di Brino Giuseppe, impresa ind. Salvadori Barbara, impresa ind. Giusti Alessandra, impresa ind. Bellucci Riccardo, impresa ind. Dicorato Michele, impresa ind. Barsotti Luciano, impresa ind. Santomauro Afonso, impresa ind. Bilcari Vehbi, impresa ind. Licari Isidoro Dario, Il cosmo Cooperativa sociale, impresa ind. Bonannini Lorenzo, impresa ind. Scarpellini Paolo, impresa ind. Perciato Giuseppe, impresa ind. Giammalva Antonino, VPM Servizi srl, impresa ind. Cinci Aladino, A&A Ferrobattuto sas, impresa ind. Dervishi Bardhyl, Flag Marine Group srl, impresa ind. Alighieri Dianella, impresa ind. Falco Gianni. Le due imprese ammissibili, ma in lista di attesa, impresa ind. G.M., impresa ind. C.S. --