Quattro giovani si tuffano a Marina di Castagneto e liberano il relitto dai rifiuti

Da sinistra Saverio Bellone, Luca Bracciali, Amarild Gjini e Gian Marco Brunetti

Brunetti ha visto ferri e plastica abbandonati sul fondale, a ridosso dello zatterone: «Così ho coinvolto tre amici e abbiamo rimosso tutto. Teniamo al nostro mare»