Stalli blu, i più cari sono a Castiglioncello e alle Spiagge Bianche non c’è tariffa oraria

A Cecina lasciare l’auto per un giorno intero costa la metà. Ecco la mappa dei parcheggi a pagamento per il mare

Rosignano. Le orme sulla sabbia calda, l’acqua trasparente e il dolce fruscio del vento che si insinua tra i rami dei pini. Ma bisogna stare a distanza, ci sono gli steward a controllare. E i bagnini quest’anno si muovono sulla moto d’acqua. Se guardiamo nel cesto delle novità a marchio estate 2020 troviamo anche i due euro da pagare per lasciare l’auto al Tombolo sud di Cecina.

E gli abbonamenti di sosta alle Spiagge Bianche quest’anno sono più cari, proprio per pagare gli steward. Tuttavia i ticket di sosta più costosi in assoluto rimangono quelli di Castiglioncello, seppur qui la prima ora sia gratuita. Ma vediamo nel dettaglio quanto costa lasciare l’auto lungo la costa.


Comune di Rosignano

Per trascorrere un’intera giornata a Castiglioncello servono 11 euro (7 se si scelgono zone meno centrali). Tutte le tariffe e le aree di sosta con ticket sono riportate nella tabella in alto. Se non stupisce più di tanto che il conto dei parcheggi sul promontorio o al castello Pasquini sia il più salato di tutti, sembra più difficile da digerire il “prezzo” delle Spiagge Bianche. Quanto meno stando alla mole di segnalazioni arrivate dai cittadini.

Qui nelle aree di sosta che conducono al mare sono disponibili due tipi di biglietti: quello per mezza giornata (dalle 8 alle 14 o dalle 14 alle 20) e quello per l’intera giornata (dalle 8 alle 20). Il primo costa un euro in più rispetto allo scorso anno, il secondo due euro in più. Non è invece prevista una tariffazione oraria e questo è un aspetto che ha generato alcune perplessità. Poi naturalmente c’è il malcontento per l’aumento del prezzo, che comunque dovrebbe valere solo per l’estate 2020 in modo tale da riuscire a garantire il servizio degli steward della Nuovo Futuro che lavorano in spiaggia e nei parcheggi stessi.

Comune di Cecina

Decisamente meno costosi sono i posteggi di Cecina. Qui quando va male per l’intera giornata si pagano sei euro, quando va bene due. E quasi ovunque c’è la possibilità di pagare ora per ora. Due euro, per esempio, è la tariffa per accostare l’auto al Tombolo sud.

In via della Pineta e al quercione lo scorso anno parcheggiare non costava niente, perciò i due euro di recente introduzione hanno provocato qualche mal di pancia tra gli automobilisti. La tariffa nei circa 500 posti auto previsti al Tombolo sud è stata introdotta dal Comune sia per contingentare gli ingressi in spiaggia sia per recuperare risorse dopo la liberazione dei 280 stalli lungo le via di Marina di Cecina. Stesso scopo aveva l’introduzione del pagamento nel parcheggio sterrato di via dei Campilunghi, poi reso di nuovo libero dopo che la scelta era stata sommersa di proteste.