La testimonianza dell'infermiera Covid: «Non scorderò mai quel corpo avvolto nel sacco nero»

Una foto di Daniela Parenti

Daniela Parenti ha lavorato all’ospedale di Cecina nella struttura di cure intermedie riservata a pazienti positivi che sta per chiudere i battenti