Anna festeggia i suoi 101 anni preparando le tagliatelle

La maestra storica di Montescudaio, Anna Guzzonato, spegne le candeline circondata da tutti i nipoti: «Da oggi ho un anno, gli altri li lascio al passato...»

MONTESCUDAIO. Sono 101! Anna Guzzonato, la maestra storica di Montescudaio, ha tagliato il traguardo dei 101 anni. E lo ha fatto con la sua solita verve eccezionale, preparando da sola le tagliatelle fatte in casa, la sua specialità culinaria, per tutta la famiglia che le ha organizzato una festa a sorpresa. Circondata da figli, generi, nipoti e bisnipoti, nonna Anna ha spento le candeline sulla torta guarnita di rosa. «Ecco, da oggi ho un anno - ha esclamato sorridendo - gli altri cento li lascio al passato...». Un 7 gennaio davvero speciale quello della maestra di Montescudaio, la super maestra che ricorda ancora perfettamente i nomi di ciascuno dei suoi ex alunni. Anna Guzzonato nasce nel 1919. «Sono nata quando la Prima guerra mondiale era appena finita - raccontò Anna al Tirreno in occasione del suo centenario - Fare la maestra era il mio grande sogno, sin da quando ero bambina. Eravamo 9 fratelli. Io fui l’unica femmina che continuò a studiare». Così Anna s’iscrive al magistrale; dopo il diploma le prime supplenze a Marina di Cecina, Palazzi, Bolgheri. Nel 1949 «partii per Carpi e tornai nel ’51». Destinazione Nomadelfia. Fino all’approdo a Montescudaio, dove si è sposata e ha insegnato fino all’età della pensione. Un pozzo di ricordi, nonna Anna, memoria storica. Auguri per altri cento di questi giorni! —
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi