«Mi sono svegliata col volto paralizzato, all’ospedale di Cecina mi hanno salvata»

Il dramma di una 52enne di Rosignano: «La emiparesi mi aveva trasformato in un mostro, sembrava non ci fosse speranza»