Vandali nei cantieri vigilanza privata al Villaggio scolastico di Cecina

Cecina, nell’area interessata dai lavori del Progetto di innovazione urbana scorribande continue: dai cancelli rotti alle serrature forzate e i lucchetti distrutti

cecina. Cancelli rotti, serrature forzate e lucchetti distrutti. I cantieri dei Piu, progetto di innovazione urbana, nei mesi scorsi sono stati teatro di incursioni notturne da parte di gruppi di persone, per lo più giovani, che hanno danneggiato alcune delle strutture. . Una situazione, questa, caratterizzata da continui atti di vandalismo e scorribande, che il Comune ha definito «preoccupante» e che ha portato l’amministrazione alla decisione di assumere vigilanti, assegnando il controllo dei cantieri alla società Roger’s security di Cecina. La consegna del lavoro, effettuata tramite affidamento diretto, prevede un contratto di due mesi (dicembre e gennaio 2019) per un investimento di 2mila euro. Il servizio di vigilanza è già attivo da qualche giorno e le verifiche vengono effettuate solamente di notte e nei giorni festivi, cioè nei lassi di tempo durante i quali si è verificata la maggior parte delle scorribande che hanno portato al danneggiamento di lucchetti, serrature e cancelli.

Non ci sono state segnalazioni dei cittadini in tal senso, ma la presenza di effrazioni nella zona dei cantieri è stata comunicata dai responsabili dei lavori alla polizia municipale, il cui capitano ha poi firmato la determina di affidamento del servizio di vigilanza. «Si tratta di una situazione ibrida - dicono dalla polizia municipale - caratterizzata dalla convivenza di cantieri già chiusi e di lavori in corso. L’impiego di un servizio di vigilanza vuole evitare ulteriori danni e, nello stesso tempo, mira a impedire che qualcuno si faccia male. Presumibilmente si tratta di effrazioni compiute da bande di ragazzi che si introducono indebitamente all’interno dei cantieri». Il Piu, progetto di innovazione urbana, è un programma mirante alla riqualificazione dell’area che comprende e circonda il Villaggio scolastico di Cecina. Un piano, questo, che prevede la realizzazione di diverse strutture - come è possibile leggere nell’articolo a lato - e che ha un valore complessivo di 6,4 milioni di euro, quattro dei quali coperti da finanziamenti europei. Tutte strutture, quelle del Piu, che adesso sono controllate da un istituto di vigilanza privata. —


Claudia Guarino