Pizzaiolo a km zero, Gabriele Dani entra nelle guide

Gambero Rosso 2019 e Top pizza hanno premiato il giovane gourmet cecinese, ospite di “Città del gusto”  

CECINA. Per Gabriele Dani è stato un anno pieno di soddisfazioni. Il titolare delle pizzerie La Pietra a Marina e DiSapore del circolo tennis Mantoflex in via Aldo Moro ha ottenuto due prestigiosi riconoscimenti: l’ingresso nelle guide del Gambero Rosso 2019 e 50 Top pizza, quest’ultima curata dal giornalista Luciano Pignataro. Una soddisfazione non da poco, che ricompensa Dani e la moglie Cristina per il lavoro svolto insieme al pizzaiolo di fiducia Jonathan Favilli e al resto della squadra. A scavare la differenza e a colpire le papille gustative degli ispettori in incognito, la specialità napoletana e gourmet, con prodotti a chilometri zero. . «La nostra – racconta – è una proposta particolare perché i clienti scelgono l’impasto e la mozzarella con il quale noi prepareremo poi la pizza. Tra questi, il macinato a pietra tipo 2, il napoletano e il multicereale. Attraverso studio e ricerca, ho portato l’innovazione in questo mondo, aprendo un ristorante dedicato di alto livello al circolo Mantoflex. Quando possibile, utilizziamo prodotti di eccellenza della zona, come il salame toscano, il prosciutto e la finocchiona, acquistati in città». Dani, 33 anni, porta avanti la tradizione di famiglia da più di venti: ha imparato dai genitori, si è diplomato cuoco all’alberghiero di Massa Carrara e poi è divenuto tecnico dell’azienda Grandi Molini Italiani, primo produttore di farina della Penisola. La visita dei giornalisti che scrivono i servizi sui locali tiene di conto anche dell’accoglienza e dell’ambiente, perché il salto di qualità arriva curando i particolari, come in via Moro, e proponendo piatti gustosi e originali.

Anche il Comune si è complimentato, con il sindaco Samuele Lippi pronto a consegnargli l’Omino di ferro insieme al consigliere delegato allo sport Mauro Niccolini. In questi giorni Gabriele era a Roma, negli studi di Città del Gusto, a registrare una puntata per il canale Gambero Rosso che vedremo a dicembre. «Sono contento – conclude – perché ho lavorato con impegno e studiato». —



 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi