Avis chiama a raccolta i suoi donatori e i cittadini

san vincenzo. «Faccio un appello alla generosità dei nostri donatori affinché ci contattino per programmare la donazione di sangue o plasma». Così il presidente della sezione Avis di San Vincenzo...

san vincenzo. «Faccio un appello alla generosità dei nostri donatori affinché ci contattino per programmare la donazione di sangue o plasma». Così il presidente della sezione Avis di San Vincenzo Dario Cairo. Che aggiunge: «Sappiamo benissimo che in questo periodo il caldo o altri fattori tipo lavori stagionali rendono meno disponibili i donatori a presentarsi in ospedale presso i Centri trasfusionali, ma sappiamo comunque che senza il nostro contributo di donatore periodico, volontario e consapevole, molte attività ospedaliere si possono interrompere o rimandare».

Come accade sempre in prossimità della stagione estiva, le donazioni di sangue e di plasma subiscono un netto calo. «La situazione che ormai si sta verificando da alcune settimane è preoccupante – afferma Cairo –, in quanto, per quanto segnalato dal Centro regionale sangue persiste per molti gruppi sanguigni una situazione di emergenza».


La generosità e l’impegno dei donatori non bastano. «Un ulteriore appello lo lanciamo ai cittadini di San Vincenzo che ancora non si sono uniti alla famiglia Avis, soprattutto ai più giovani, per avvicinarsi alla cultura della donazione di sangue – dice il presidente Avis –. Ricordiamo che per poter donare sangue bisogna avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni, essere in stato di buona salute e pesare più di 50 chili».

Per informazioni la sezione Avis San Vincenzo si trova in piazza Giovanni XXIII nell’edifizio della Casa della salute. I giorni di apertura della sede sono il martedì e il mercoledì dalle 10, 30 alle 11, 30, il giovedì dalle 17, 30 alle 19 e il sabato dalle 10, 30 alle 12. I recapiti telefonici: 0565704008 oppure 3496252710. Per informazioni il sito www. avis-sanvincenzo. it oppure si può scrivere una mail a sanvincenzo. comunale@avis. it. –