Il giardino della materna contaminato dall’amianto

Ecco l’esito dell’indagine sulla scuola di Nibbiaia. Mercoledì prossimo assemblea con genitori e insegnanti

ROSIGNANO. Sì, nel giardino della scuola materna di Nibbiaia c’è amianto. Dunque, quanto trovato da una piccola alunna una mattina del novembre scorso non è un caso isolato. Anzi. La conferma è arrivata dall’esito del carotaggio eseguito dall’Archa di Pisa, il laboratorio a cui il Comune di Rosignano ha conferito l’incarico di studiare il terreno che circonda la scuola “Finestra sul mondo”, chiusa dal 19 marzo scorso. Dunque, fino a dove poche settimane fa giocavano i bambini c’è un pericolo per la salute. E per mercoledì prossimo è stata convocata un’assemblea con genitori e insegnanti della scuola.