Fil-3, l'azienda tessile che cerca il riscatto: “Non siamo rimasti a guardare”

L’azienda Fil-3 di Prato (https://fil3.it/it/), nonostante il difficile anno appena trascorso, è riuscita con coraggio e perseveranza a perseguire i propri obiettivi lavorativi, ampliando e curando la propria collezione anche in termini di certificazione e ecosostenibilità.

Obiettivi precisi, coraggio e costanza nel perseguirli, e un grande impegno anche economico, sono stati i punti di forza che hanno permesso all’azienda tessile Fil-3 di farsi trovare pronta, sia qualitativamente che quantitativamente, alla riapertura lavorativa post lockdown. Il carattere della Fil-3, che nasce a Prato nel 1984 e che oggi gode di una grande notorietà nel settore, emerge molto chiaro dalle parole del suo amministratore delegato Giacinto Gelli: «La Fil-3, trovandosi impossibilitata a svolgere le consuete attività commerciali, in questo anno appena trascorso non si è persa d’animo e ha deciso di investire nella certificazione e nella sostenibilità, riuscendo così ad ottenere il certificato GRS, Gots ed Oeko tex standard 100; inoltre sta lavorando per il certificato per la lana RWS. Questo lavoro ha portato a un grande dispendio di energia a livello burocratico, economico e di tempo da parte di tutti».

Un gruppo unito di tredici persone, composto da tecnici e personale amministrativo e per la metà facente parte delle famiglie dei soci titolari Gelli e Magnolfi, ha reso possibile portare avanti l’obiettivo con cui l’azienda è nata: rinnovare e migliorare il modo di fare cardato, con un occhio di riguardo per le produzioni ecosostenibili. Inoltre, avendo il marchio della 4Sustainability, livello advance, l’azienda ha continuato ad investire sulle numerose analisi a campione che ogni anno fa sulla materia prima acquisita dai fornitori, seguendo le norme dettate dal marchio stesso, che tendono ad abbassare o eliminare del tutto le sostanze chimiche che dovrebbero essere bandite nell’arco di pochi anni, sempre nell’ottica di sostenibilità e rispetto per l’ambiente.

La Fil-3 è da sempre conosciuta anche per lo Stock Service, il suo grande punto di forza, grazie al quale il cliente può beneficiare, oltre che di un’ampia scelta di tessuti già pronti, anche di un servizio di consegna molto veloce, con tempi che per la maggior parte delle volte non superano le quarantotto ore. «Anche in questo senso il gruppo di lavoro si è impegnato molto - spiega Gelli - per continuare a campionare la propria tipologia di filati, che vanno dagli effetti bottonati, effetti tweed, effetti melange, e addirittura ampliare la propria collezione con un gruppo di filati pettinati con partenza da stoppino. Questi sono stati articoli molto campionati e pertanto prevediamo un ottimo 2022». Tutto senza mai dimenticare la propria voglia di “giocare” con le fibre e i numerosi colori che mette a disposizione, tra eleganza e creatività. Questo è il cuore delle produzioni Fil-3, che da sempre punta a fare “di un semplice filo un prodotto di grande valore”.