Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Pietrasanta, una batosta da riscattare... sul mercato

PIETRASANTAÈ stato un ritorno shock quello del Pietrasanta al Comunale dopo oltre un anno di assenza. Un 5-1 contro il Villa Basilica che ha sancito la matematica eliminazione dei biancoceleste dalla...

PIETRASANTA

È stato un ritorno shock quello del Pietrasanta al Comunale dopo oltre un anno di assenza. Un 5-1 contro il Villa Basilica che ha sancito la matematica eliminazione dei biancoceleste dalla Coppa Italia lasciando molto rammarico. Una debacle figlia anche delle pesanti assenze: su tutte quelle di Cargioli e, sopratutto, del capitano Francesco Tosi. Unica nota lieta il ritorno al gol di Federico Tosi.

Deluso ovviamente il tecnico Dalla Bona: «È una sconfitta pesante, forse anche imme ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PIETRASANTA

È stato un ritorno shock quello del Pietrasanta al Comunale dopo oltre un anno di assenza. Un 5-1 contro il Villa Basilica che ha sancito la matematica eliminazione dei biancoceleste dalla Coppa Italia lasciando molto rammarico. Una debacle figlia anche delle pesanti assenze: su tutte quelle di Cargioli e, sopratutto, del capitano Francesco Tosi. Unica nota lieta il ritorno al gol di Federico Tosi.

Deluso ovviamente il tecnico Dalla Bona: «È una sconfitta pesante, forse anche immeritata nelle dimensioni. Abbiamo pagato le assenze e poi il gol del 2-0 che ci ha tagliato le gambe perché fino all'1-0 siamo stati in partita e potevamo anche recuperarla. Non cerchiamo alibi però. Dispiace per la coppa ma adesso testa al campionato, sabato ci aspetta una partita difficile a Montemurlo contro il Jolly».

Dalla Bona che spera che la società batta l'ultimo colpo di mercato a pochi giorni dalla fine: «Dobbiamo rinforzare la squadra con almeno due innesti. Sicuramente serve un giocatore in mezzo al campo». —

G.C.