Quotidiani locali

hockey su pista 

Europei, l’Italia è di bronzo Francia ko nella finalina

Gli azzurri di Massimo Mariotti devono accontentarsi del terzo posto Il Portogallo si arrende alle furie rosse: alla Spagna il titolo continentale

VIAREGGIO

È un'Italia di bronzo quella che ieri ha conquistato il terzo posto all'Europeo di hockey su pista sulla celebre pista del Riazor di La Coruña (in Spagna). La selezione Azzurra infatti - dopo essere stata sconfitta per 4-2 sabato dal Portogallo in semifinale - si è imposta sul risultato di 5-2 su una caparbia Francia: per la squadra di Massimo Mariotti è il terzo podio consecutivo agli Europei, dopo la vittoria ad Alcobendas nel 2014 e l'argento conquistato nel 2016 ad Oliveira de Azemeis.

La finale per il terzo posto giocata ieri si è risolta in realtà soltanto nel secondo tempo dopo essere andati all'intervallo, dopo i primi 25 minuti, con le reti ancora inviolate nonostante i tanti spunti offensivi su entrambi i fronti. Nella ripresa invece l'Italia è stata in grado di imporre il proprio gioco ai rivali d'Oltralpe: la doppietta di Illuzzi, il versiliese Alessandro Verona e Banini sono stati in grado di portare gli Azzurri sul parziale di 4-0 garantendosi un margine solido per poi controllare la ribalta francese. Che, grazie anche alle superbe parate del viareggino Leonardo Barozzi, sono andati a segno due volte soltanto dal dischetto con il "cecchino" Roberto Di Benedetto. La rete (e doppietta) di Verona ad un secondo dalla sirena ha chiuso poi definitivamente i giochi garantendo la medaglia di bronzo all'Italia e confermando la qualificazione nel girone

A dei prossimi World Roller Games (a Barcellona nel 2019).

A vincere la medaglia d'oro è stata infine Spagna che nella finalissima di ieri contro il Portogallo si è imposta per 6-3: oltre che campioni del mondo in carica, le Furie Rosse sono dunque anche campioni d'Europa.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro